Vino Italia - Vini italiani vini doc | VINO SHOP - PRODOTTI ITALIANI Wine Italy-Italian Wines | WINE SHOP - ITALIAN PRODUCTS
CATALOGO
Vini Bianchi
Vini Rossi
Bollicine italiane
Champagne
Dessert - Meditazione
Birre
Salumi
Idee regalo
Delizie
Natale
Oli
Pasta
Prodotti Tipici
 
MENU
Home
Chi siamo
Dove siamo
Vini
Shop
Contatti
Promozioni
FAQ
Vino italiano
Ristoranti
Curiosità
Partner
Eventi
Fotogallery
Sommelier
La degustazione del vino
Glossario del Vino
Oscar del Vino 2007
Oscar del Vino 2008
Pubblicità
Vino Storia

Email
Password:
Recupera Account
Richiedi email attivazione
Iscrizione 


Ristoranti
LI - Porto Azzurro (1)

MN - Casaloldo (1)

MN - Gazoldo degli Ippoliti (1)

Shop
LE PERLE DEL VINO ITALIANO
VINO ITALIANO E PRODOTTI TIPICI
ITALIAN WINE AND TIPICAL PRODUCTS MADE IN ITALY

ITALIA E I SUOI PRODOTTI TIPICI
L’Italia può vantare il primato, tra i Paesi dell'Unione Europea, come numero di prodotti riconosciuti con la qualifica di: Denominazione d’Origine Protetta (DOP), Indicazione Geografica Protetta (IGP) e Specialità Tradizionale Garantita (STG). Rientrano in questi importanti riconoscimenti tutta la schiera dei prodotti tipici made in Italy: Vini, Formaggi, Oli, Salumi, prodotti Ortofrutticoli. La valorizzazione del nostro patrimonio agroalimentare costituisce, al pari di quello artistico-culturale ed ambientale, una grande potenzialità di sviluppo economico dell'intero paese. Attraverso la tutela delle denominazioni di origine è possibile incoraggiare le produzioni agricole e i produttori, proteggendo i nomi dei prodotti contro imitazioni ed abusi, aiutando contemporaneamente il consumatore a riconoscere e a scegliere la qualità anche in campo agroalimentare. Gli elementi che caratterizzano i prodotti tipici sono: memoria storica, localizzazione geografica, qualita' della materia prima e tecniche di produzione.



SALAME MANTOVANO – PRODUZIONE PROPRIA

E' il salume rappresentante di Mantova. Si macina grossolanamente carne magra e grassa selezionate di maiale, viene poi aggiunta una miscela di sale, pepe e aglio tritato fine. La stagionatura avviene in cantine umide per un periodo dai sei mesi in su in base al peso. Il salame risulta grazie all'aglio ben saporito. Il profumo è corposo.

CULATELLO DI ZIBELLO D.O.P.

Il Culatello di Zibello è patrimonio, ricchezza, di quella particolare terra adagiata lungo il grande fiume Po e avvolta dalla nebbia, che è fattore determinante, regime climatico insostituibile per la maturazione e la stagionatura del Re dei Salumi, la cui arte, tramandata da generazioni, racchiude in sé la storia di una terra, le tradizioni della sua gente e le caratteristiche del clima particolare.

LE PERLE DEL VINO ITALIANO

FERRARI

Con quasi cinque milioni di bottiglie ed estimatori in tutto il mondo, Ferrari è sinonimo di gran bere nelle bollicine, grazie anche a quell’imprinting di famiglia e secolare tradizione che le nobilita ancor di più.

GAJA

La decisione di Angelo Gaja di non produrre alcun vino dell’annata 2002 non ha sorpreso nessun addetto ai lavori. La filosofia aziendale, “rivolta alla qualità totale”, rifiuta i comodi compromessi della “piccola annata a prezzi favorevoli” e sul mercato i vini in cantina certo non mancano. Ci consolano i “vecchi” Sorì, le perle di casa Gaja.

BELLAVISTA FRANCIACORTA

Un’azienda, nata nel 1977, che è stata capace di definire un’identità produttiva di livello superiore anche rispetto ad altre presenze radicate sul territorio da molti più anni. E’ la storia di un successo ottenuto da una squadra affiatata, dalla vigna alla cantina, alla commercializzazione.

CA’ DEL BOSCO

L’azienda di Maurizio Zanella si conferma ancora una volta leader indiscussa del panorama franciacortino.La personalità de vini è impressionante, costante, e rispecchia sia la vocazione del territorio, sia la grande professionalità del grande Maurizio Zanella, mai soddisfatto, alla ricerca della perfezione.

ANTINORI

Cosa sarebbe il prestigio del vino italiano nel mondo senza Antinori? Dal Piemonte alla Puglia, dell’ungherese Butaatapi alla californiana Atlas Peak, nell’orbita di Antinori gravita ormai una piccola galassia di aziende, tutte con volume produttivo più o meno ampio, ma accomunate da alto livello qualitativo e forte dinamicità imprenditoriale.

BIONDI SANTI

la Tenuta Il Greppo di Franco Biondi Santi ha sicuramente un posto riservato nella vetrina dei grandi vini italiani. La degustazione mette in luce ogni anno i due volti della produzione Biondi Santi, dal mitico Brunello, archetipo della più classica e tradizionale interpretazione del vino il cinese, a una serie di vini dal respiro più moderno e immediato.

TENUTA DELL’ORNELLAIA

Lazienda si trova nella zona tra Bolgheri e Castagneto Carducci e vi si accede percorrendo, preferibilmente, il famoso “viale dei cipressi” cantato dal poeta. Dal 1981, anno di fondazione, a oggi, vi sono stati vari cambiamenti: la proprietà è passata di mano, i vini bianchi sono stati eliminati, ma la notorietà è rimasta immutata contribuendo in maniera fondamentale alla valorizzazione di questa bellissima zona, una volta selvaggia.

TENUTA SAN GUIDO

Come in un moto perpetuo nel vuoto, il Sassicaia colmerà il tempo che l’uomo trascorrerà nello spazio. Uno spazio incendiato dalle vivide vibrazioni della sua stella; riempito dalla corposa leggerezza della terra che lo produce.

GIUSEPPE QUINTARELLI

Se si vuole capire il valore profondo che è racchiuso nei vini della Valpolicella, non si può non pensare a Giuseppe Quintarelli, un uomo che, al di fuori delle mode, ha sempre seguito con attenzione l'evoluzione enologica e culturale, spesso anticipando quello che poi è diventato un modo di fare vino di qualità. L'uomo di Negrar è stato il primo a rivelare che l'appassimento delle uve non cancella le particolari caratteristiche del territorio d'origine ma, al contrario, le esalta fino all'inverosimile.
VINO ITALIANO - ITALIAN WINE Brunetti Paolo & C s.n.c. Via Marconi, 31 Piubega (MANTOVA) p.iva: 01692500208