Vino Italia - Vini italiani vini doc | VINO SHOP - PRODOTTI ITALIANI Wine Italy-Italian Wines | WINE SHOP - ITALIAN PRODUCTS
CATALOGO
Vini Bianchi
Vini Rossi
Bollicine italiane
Champagne
Dessert - Meditazione
Birre
Salumi
Idee regalo
Delizie
Natale
Oli
Pasta
Prodotti Tipici
 
MENU
Home
Chi siamo
Dove siamo
Vini
Shop
Contatti
Promozioni
FAQ
Vino italiano
Ristoranti
Curiosità
Partner
Eventi
Fotogallery
Sommelier
La degustazione del vino
Glossario del Vino
Oscar del Vino 2007
Oscar del Vino 2008
Pubblicità
Vino Storia

Email
Password:
Recupera Account
Richiedi email attivazione
Iscrizione 


Ristoranti
LI - Porto Azzurro (1)

MN - Casaloldo (1)

MN - Gazoldo degli Ippoliti (1)

Sommelier
IL MESTIERE DEL SOMMELIER
VINO ITALIANO E PRODOTTI TIPICI
ITALIAN WINE AND TIPICAL PRODUCTS MADE IN ITALY

IL SOMMELIER

Sommelier professionista

Il sommelier è un professionista in grado di effettuare un'analisi organolettica dei vini al fine di valutarne la tipologia, la qualità, le caratteristiche e le potenzialità di conservazione.
È impiegato in molteplici realtà aziendali, ultimamente anche nella GDO. Nei ristoranti si occupa della selezione dei prodotti, in accordo con la direzione della struttura, della redazione e dell'aggiornamento della lista dei vini nonché della gestione della cantina. Nella sala ristorante consiglia, seguendo le preferenze dei clienti e applicando le tecniche di abbinamento cibo-vino, il giusto vino da abbinare alle preparazioni dello chef, cura il servizio dei vini stessi e di tutte le bevande.

Il sommelier professionista deve conoscere le principali regioni vitivinicole del mondo (enografia), la storia del vino, le tecniche colturali ed enologiche, i vitigni (ampelografia) e i vini; inoltre, non deve trascurare la conoscenza dei distillati, dei liquori, dei principali cocktails internazionali, della gastronomia e della cucina.

DEGUSTARE IL VINO

La degustazione è certamente la fase più interessante di tutta la faccenda. In questa sezione parleremo di temperatura di servizio, scelta del bicchiere e approccio degustativo. Ci limitiamo a tracciare le linee essenziali, rimandando, per un approfondimento, ai numerosi manuali di degustazione reperibili.

LA TEMPERATURA GIUSTA

Esistono semplici regole generali seguendo le quali difficilmente si commetteranno errori grossolani. I vini bianchi si bevono freschi (6-10°C), mentre i vini rossi si bevono a temperatura ambiente (16-20°C). I rosati... una via di mezzo (10-16°C). Occorre inoltre distinguere tra vini spumanti e vini fermi: per i primi si predilige una temperatura più bassa rispetto ai secondi. Vale adire che se abbiamo un vino rosso frizzante (ad esempio un Lambrusco vivace) lo lasceremo rinfrescare un po' in frigo prima di berlo. Più il vino è corposo, più alta è la temperatura di servizio: un vino bianco di grande corpo e struttura non va bevuto freddo, ma solo rinfrescato.

Queste indicazioni costituiscono una regola generale e non devono essere intese in modo dogmatico: esistono eccezioni e gusto personale. A volte è possibile trovare utili indicazioni di servizio sull'etichetta: di solito è bene seguirle.

LA SCELTA DEL BICCHIERE

Per apprezzare un buon vino, la scelta del bicchiere è molto importante. Un buon bicchiere deve favorire la decantazione del vino e la concentrazione degli odori. Pertanto avrà generalmente una forma allargata nella parte bassa, restringendosi verso l'imboccatura. E' preferibile vetro sottile o cristallo privi di colorazione, per consentire un migliore esame visivo del contenuto e sarà dotato di piedistallo con stelo.
La forma ideale varia a seconda del tipo di vino:

TULIPANO
bianchi leggeri
RENANO
bianchi strutturati
BALLON PICCOLO
rossi non corposi
BORGOGNA
rossi corposi
       
 
GRAND BALLON
rossi corposi invecchiati
FLÛTE
spumanti secchi
COPPA
spumanti dolci
 

Anche in questo caso le preferenze personali hanno il loro peso: il flûte, per esempio, privilegia il lato estetico del perlage, ma per alcuni non favorisce un'adeguata concentrazione dei profumi; altri preferiscono bere i bianchi strutturati in bicchieri da vino rosso tipo Borgona o addirittura Gran Ballon. Va anche detto che non tutti possono disporre di servizi completi per ogni tipo di bicchiere, pertanto nasce l'esigenza di trovare una forma versatile, adatta a diverse tipologie di vino. Se è vero che la virtù sta nel mezzo, allora un compendio degli stili Renano e Borgogna dovrebbe andare bene.
VINO ITALIANO - ITALIAN WINE Brunetti Paolo & C s.n.c. Via Marconi, 31 Piubega (MANTOVA) p.iva: 01692500208